chiese italiane
censimento chiese
edifici di culto
edifici sacri
beni immobili
patrimonio ecclesiastico
beni culturali ecclesiastici
beni culturali della Chiesa cattolica
edilizia di culto
restauro
adeguamento liturgico
Prepezzano
Giffoni Sei Casali
Salerno - Campagna - Acerno
chiesa
parrocchiale
S. Nicola di Bari
Parrocchia di San Nicola di Bari
Pianta; Impianto strutturale; Elementi decorativi; Pavimenti e pavimentazioni; Facciata
presbiterio - aggiunta arredo (2000 ca.)
1173 - 1173(menzione intero bene); XIV - XIV(menzione intero bene); 1728 - 1728(menzione intero bene); 1838 - 1838(menzione intero bene); XX - XXI(restauro intero bene)
Chiesa di San Nicola di bari
Tipologia e qualificazione chiesa parrocchiale
Denominazione Chiesa di San Nicola di bari <Prepezzano, Giffoni Sei Casali>
Altre denominazioni S. Nicola di Bari
Ambito culturale (ruolo)
maestranze campane (costruzione)
Notizie Storiche

1173  (menzione intero bene)

La chiesa è documentata per la prima volta nel 1173.

XIV  (menzione intero bene)

Diviene parrocchia nel XIV secolo.

1728  (menzione intero bene)

Nel 1728 la parrocchia conta 610 anime. La chiesa è retta da 4 parroci.

1838  (menzione intero bene)

Nel 1838 nella parrocchia operano 2 parroci.

XX - XXI (restauro intero bene)

E' stata soggetta a recenti lavori di restauro.
Descrizione

La chiesa è a pianta rettangolare, a tre navate, con nicchie e altari laterali. Presenta struttura principale in muratura portante con copertura voltata all'interno; il transetto è sormontato centralmente da una cupola affrescata, anche l'abside è voltato. Le pareti interne si presentano intonacate e tinteggiate in colori chiari oltre che impreziosite con fregi e modanature. La pavimentazione dell'aula è in mattonelle quadrate in cotto. La facciata principale è costituita, centralmente, dal portale d'ingresso in legno massiccio e, lateralmente dai due ingressi minori che conducono alle due navate laterali. E' intonacata e tinteggiata in ocra, con cornici in bianco.
Pianta
La chiesa è a pianta rettangolare, a tre navate, con nicchie e altari laterali.
Impianto strutturale
Presenta struttura principale in muratura portante con copertura voltata all'interno; il transetto è sormontato centralmente da una cupola affrescata, anche l'abside è voltato.
Elementi decorativi
Le pareti interne si presentano intonacate e tinteggiate in colori chiari oltre che impreziosite con fregi e modanature.
Pavimenti e pavimentazioni
La pavimentazione dell'aula è in mattonelle quadrate in cotto.
Facciata
La facciata principale è costituita, centralmente, dal portale d'ingresso in legno massiccio e, lateralmente dai due ingressi minori che conducono alle due navate laterali. E' intonacata e tinteggiata in ocra, con cornici in bianco.
Adeguamento liturgico

presbiterio - aggiunta arredo (2000 ca.)
Il presbiterio è costituito dal tabernacolo inserito tra marmi policromi; presenta poi altare in legno e leggio e sede mobili in legno.
Contatta la diocesi