chiese italiane
censimento chiese
edifici di culto
edifici sacri
beni immobili
patrimonio ecclesiastico
beni culturali ecclesiastici
beni culturali della Chiesa cattolica
edilizia di culto
restauro
adeguamento liturgico
Ciubiz
Prepotto
Udine
chiesa
sussidiaria
S. Bartolomeo Apostolo
Parrocchia di San Giovanni Battista
Coperture; Prospetto principale; Pavimenti e pavimentazioni
nessuno
1521 - 1521(costruzione intero bene)
Chiesa di San Bartolomeo Apostolo
Tipologia e qualificazione chiesa sussidiaria
Denominazione Chiesa di San Bartolomeo Apostolo <Ciubiz, Prepotto>
Altre denominazioni S. Bartolomeo Apostolo
Ambito culturale (ruolo)
maestranze slavo-friulane (costruzione)
Notizie Storiche

1521  (costruzione intero bene)

La costruzione attuale risale al 1521 come si evince dall'iscrizione posta all'esterno dell'abside,. 1521 / M.G.R. CAS. / D. TUL. (Maestro Gaspare da Tolmino), e รจ l'ampliamento di un edificio precedente quattrocentesco.
Descrizione

Edificio ad aula rettangolare di ridotte dimensioni, in ambiente collinare, orientato, su sedime a livello di campagna; presbiterio di volumetria ridotta a conclusione trilatera; corpo di sacrestia sulla sinistra del presbiterio. Prospetto principale a due falde preceduto da protiro su peducci lapidei in facciata; portale lapideo ogivale sopraelevato di due gradini; muratura in pietrame con vaste pozioni intonacate. Interno a capriate a vista, coro prospettante con arcosanto ogivale impostato sui capitelli dei pilastri angolari; soffitto interno a sette vele con costoloni su peducci e inserzioni di chiave a protomi; unica finestra nel quarto settore parietale di destra; porta della sacrestia sulla sinistra. Pavimentazione in piastrelle di cotto.
Coperture
In coppi.
Prospetto principale
Prospetto principale a due falde preceduto da protiro su peducci lapidei in facciata; portale lapideo ogivale sopraelevato di due gradini; muratura in pietrame con vaste pozioni intonacate.
Pavimenti e pavimentazioni
Pavimentazione in piastrelle di cotto.
Adeguamento liturgico

nessuno
Contatta la diocesi