chiese italiane
censimento chiese
edifici di culto
edifici sacri
beni immobili
patrimonio ecclesiastico
beni culturali ecclesiastici
beni culturali della Chiesa cattolica
edilizia di culto
restauro
adeguamento liturgico
Bione
Brescia
chiesa
parrocchiale
Santa Maria Assunta
Parrocchia di S. Maria Assunta
Impianto strutturale
presbiterio - aggiunta arredo (1972-1975)
XI - XII(preesistenze carattere generale); 1595 - 1595(costruzione intero bene); XVII - XVII(completamento intero bene); XVII - XVII(realizzazione apparato decorativo); XVII - XVII(realizzazione arredo fisso
organo); 1629 - 1629(consacrazione intero bene); 1635 - 1635(realizzazione arredo fisso
altare); XIX - XIX(realizzazione arredo fisso
organo); XIX - XIX(ristrutturazione intero bene); 1907 - 1907(restauro arredo fisso
organo); 1927 - 1927(realizzazione apparato decorativo); 1955 - 1955(restauro intero bene)
Chiesa di Santa Maria Assunta
Tipologia e qualificazione chiesa parrocchiale
Denominazione Chiesa di Santa Maria Assunta <Bione>
Altre denominazioni Pieve di Santa Maria Assunta
Ambito culturale (ruolo)
tardo rinascimento (costruzione)
Notizie Storiche

XI - XII (preesistenze carattere generale)

Vi era anticamente una pieve dedicata a S. Maria, realizzata verso il XI-XII secolo.

1595  (costruzione intero bene)

La chiesa viene costruita a partire dalla posa della prima pietra, il 4 maggio, 1595.

XVII  (completamento intero bene)

La chiesa viene completata negli anni Venti del XVII secolo.

XVII  (realizzazione apparato decorativo)

Viene realizzato nei primi decenni del XVII secolo.

XVII  (realizzazione arredo fisso, organo)

Viene realizzato l'organo e la cantoria.

1629  (consacrazione intero bene)

La chiesa viene consacrata il primo ottobre 1629.

1635  (realizzazione arredo fisso, altare)

Viene realizzato l'altare maggiore e finanziato dalla famiglia Gaburri, che ne rimase proprietaria fino al 1701.

XIX  (realizzazione arredo fisso, organo)

Viene realizzato l'organo attuale, utilizzando parte del materiale fonico preesistente.

XIX  (ristrutturazione intero bene)

La chiesa viene ristrutturata nel XIX secolo.

1907  (restauro arredo fisso, organo)

Vieen restaurtato l'organo ad opera di Bianchetti e Facchetti nel 1907.

1927  (realizzazione apparato decorativo)

Vengono realizzati alcuni affreschi ad opera del bresciano Giuseppe Ronchi.

1955  (restauro intero bene)

La chiesa viene restaurata.
Descrizione

La chiesa è situata anel centro di Bione; anticipata da uno stretto sagrato, posto ad una quota inferiore rispetto al piano della chiesa, è collegato ad essa tramite alcuni gradini. La facciata è suddivisa in due registri dotati di aperture centrali, dove nel registro inferiore, vi è un portale riccamente decorato affiancato da finestre rettangolari mentre al registro superiore vi è una finestra bifora affiancata da nicchie contente statue di santi; entrambi i registri sono caratterizzati da quattro lesene realizzate in pietra locale, di cui le ultime poste a spigolo del fronte, mentre a coronamento vi è un timpano aggettante dotato di alti pennacchi in sommità. L'interno è a navata unica di grandi dimensioni, uniformemente intonacata e decorata, dotata di pregevoli altari laterali, con copertura voltata a botte impostata su di un alto cornicione tutt'attorno; a fianco del presbiterio, sul lato sinistro, vi è la cantoria contente l'organo. Il presbiterio è rialzato e quadrangolare, con volta a botte affrescata e fondale absidale piano, al cui centro è posto la grande soasa dell'altare maggiore. A fianco della chiesa vi è la sacrestia, alcuni locali di servizio, ed il campanile.
Impianto strutturale
La chiesa presenta un impianto a capanna di grandi dimensioni, ad aula unica, con copertura voltata inferiore e tetto a falde.
Adeguamento liturgico

presbiterio - aggiunta arredo (1972-1975)
Viene aggiunto un altare antistante l'altare maggiore.
Contatta la diocesi