chiese italiane
censimento chiese
edifici di culto
edifici sacri
beni immobili
patrimonio ecclesiastico
beni culturali ecclesiastici
beni culturali della Chiesa cattolica
edilizia di culto
restauro
adeguamento liturgico
Lettere
Sorrento - Castellammare di Stabia
chiesa
parrocchiale
San Bartolomeo Apostolo
Parrocchia di San Bartolomeo Apostolo
Struttura; Coperture; Pianta; Pavimenti e pavimentazioni; campanile; Elementi decorativi; Elementi decorativi
presbiterio - intervento strutturale (1966?); ambone - aggiunta arredo (1966?)
1959 - 1966(progettazione intero bene); 1980 - 1980(danneggiamenti intero bene); 2006 - 2013(ristrutturazione intero bene)
Chiesa di San Bartolomeo Apostolo
Tipologia e qualificazione chiesa parrocchiale
Denominazione Chiesa di San Bartolomeo Apostolo <Lettere>
Ambito culturale (ruolo)
maestranze campane (costruzione primo impianto)
Notizie storiche
1959 - 1966 (progettazione intero bene)
La chiesa parrocchiale è stata eretta in autonoma vicaria nel 1959. Il progetto della costruzione risale al luglio 1966 a firma dell’arch. De Cunzo.
1980 - 1980 (danneggiamenti intero bene)
A seguito del sisma del 1980 la chiesa ed i locali di ministero furono molto danneggiati.
2006 - 2013 (ristrutturazione intero bene)
Con il contributo della Conferenza Episcopale Italiana furono eseguiti consistenti lavori di ristrutturazione su progetto dell'arch. Nicola Ruocco. i lavori terminarono il 30 agosto 2013.
Descrizione Depugliano è una delle nove borgate con annessa chiesa che compongono il comune di Lettere già dal XVII secolo. La chiesa, costruita negli anni 60, è caratterizzata dalla forte presenza del porticato, con archi di passaggio a tutto sesto, preceduto da gradini che seguono la pendenza della piazza. A sinistra si erge un esile campanile. L’aula liturgica è a forma poligonale ad unica navata.
Struttura
La struttura è costituita da pilastri e travi in cemento armato.
Coperture
Il tetto è a doppia falda con capriate in cemento armato per l'aula liturgica mentre per i locali di ministero pastorale ed il portico è piana.
Pianta
L’aula liturgica è a forma poligonale, ad unica navata. Essa è divisa in due parti simmetriche; ha due ingressi, di cui il secondario è posto sul lato che da sul portico.
Pavimenti e pavimentazioni
Il pavimento è in marmo grigio.
campanile
Il campanile è esile a quattro livelli segnati da incassi ad arco a tutto sesto, fatta eccezione per il primo, vano di passaggio, e per il terzo, con finestra circolare. La copertura è a doppia falda.
Elementi decorativi
La chiesa è caratterizzata dalla forte presenza del porticato, con archi di passaggio a tutto sesto.
Elementi decorativi
La luce naturale è assicurata da due coppie di trifore, posizionate su i lati lunghi della navata e da una grossa vetrata policroma dietro l’altare.
Adeguamento liturgico
presbiterio - intervento strutturale (1966?)
La mensa è posta al centro del presbiterio e la custodia eucaristica sulla destra Entrambi sono in marmo e sono stati realizzati contemporaneamente alla chiesa.
ambone - aggiunta arredo (1966?)
L'ambone è in legno.
Contatta la diocesi