chiese italiane
censimento chiese
edifici di culto
edifici sacri
beni immobili
patrimonio ecclesiastico
beni culturali ecclesiastici
beni culturali della Chiesa cattolica
edilizia di culto
restauro
adeguamento liturgico
Sant'Anna
Seminara
Oppido Mamertina - Palmi
chiesa
sussidiaria
S. Luigi
Parrocchia di Sant' Anna
Facciata; Pianta; Strutture verticali; Pavimenti e pavimentazioni; Coperture; Campanile
altare - aggiunta arredo (1965 -1985)
1908 - 1910(costruzione intero bene); 1990 ca. - 1990 ca.(ricostruzione campanile); 1990 - 2000(ristrutturazione intero bene)
Chiesa di San Luigi
Tipologia e qualificazione chiesa sussidiaria
Denominazione Chiesa di San Luigi <Sant'Anna, Seminara>
Altre denominazioni S. Luigi
Ambito culturale (ruolo)
maestranze calabresi (costruzione chiesa)
Notizie storiche
1908 - 1910 (costruzione intero bene)
La chiesa venne costruita dopo il sisma del 1908 in forma di baracca. Distrutta da un incendio, venne rifatta e riaperta al culto nel 1910.
1990 ca. - 1990 ca. (ricostruzione campanile)
Intorno al 1990, il campanile è stato ricostruito dalle fondamenta.
1990 - 2000 (ristrutturazione intero bene)
La chiesa è stata ristrutturata interamente verso la fine del secolo scorso. In particolare, è stato rinnovato l'interno.
Descrizione La chiesa di San Luigi, affacciata su Piazza San Pietro, è una costruzione del 1910, ma ha poi subito dei lavori di ristrutturazione e di abbellimento. La facciata è interamente ricoperta da mattoni faccia a vista, mentre l'interno è parzialmente rivestito da perline lignee. Dispone di tre navate e un presbiterio concluso da abside semicircolare, dove si conserva l'altare originario con l'alzata in legno scolpito. Sul lato destro della chiesa è presente un piccolo campanile ancora incompiuto.
Facciata
Un rivestimento di mattoni faccia a vista ricopre interamente il prospetto principale, che, chiuso da timpano triangolare, si presenta diviso in due ordini ed è articolato semplicemente dal portone d'ingresso e da piatte lesene.
Pianta
Pianta a tre navate, di cui le laterali di piccole dimensioni, con presbiterio rettangolare rialzato di tre gradini. Sul lato sinistro si apre l'ingresso secondario.
Strutture verticali
Arcate a tutto sesto, rette da pilastrini lignei, scandiscono la zona presbiterale e separano le navate, di cui quella centrale è interamente rivestita da perline di legno. Nel cleristorio si aprono finestre a vano rettangolare.
Pavimenti e pavimentazioni
Il pavimento della navata è in mattonelle di graniglia di cemento grigio chiaro e grigio scuro disposte a scacchiera; quello del presbiterio in piastrelle di ceramica color cotto.
Coperture
La navata centrale è coperta da un controsoffitto piano in pannelli di cartongesso bicolore, di cui alcuni decorati da rosette; quelle laterali da un controsoffitto ligneo inclinato. Il tetto, a due falde per la navata centrale e a una per quelle laterali, ha il manto di copertura in lamiere.
Campanile
Il campanile, in cemento armato e coperto da lamiere, si trova sul lato destro della chiesa. Ancora incompiuto, presenta due livelli: quello inferiore ospita le campane, mentre in quello superiore è situato un orologio.
Adeguamento liturgico
altare - aggiunta arredo (1965 -1985)
La chiesa conserva ancora l'antico altare maggiore, di fronte al quale è stato aggiunto un altare a mensa mobile.
Contatta la diocesi