chiese italiane
censimento chiese
edifici di culto
edifici sacri
beni immobili
patrimonio ecclesiastico
beni culturali ecclesiastici
beni culturali della Chiesa cattolica
edilizia di culto
restauro
adeguamento liturgico
Pescina
Avezzano
chiesa
parrocchiale
S. Giuseppe
Parrocchia di San Giuseppe
Pianta; Coperture; Struttura; Pavimenti; Campanile
zona presbiteriale - aggiunta arredo (1980-1990)
XX - XX(realizzazione intero bene)
Chiesa di San Giuseppe
Tipologia e qualificazione chiesa parrocchiale
Denominazione Chiesa di San Giuseppe <Pescina>
Altre denominazioni S. Giuseppe
Ambito culturale (ruolo)
architettura moderna (costruzione)
Notizie storiche
XX - XX (realizzazione intero bene)
La Chiesa di San Giuseppe situata in località " Pescina Nuova" è di moderna fattura risalente alla prima metà degli anni 30
Descrizione La chiesa di S. Giuseppe risalente alla prima metà degli anni 30, è formata da tre navate delimitate da possenti colonne, con retrostante abside a pianta semicircolare. L'area presbiteriale risulta sopraelevata di alcuni gradini rispetto al piano di calpestio delle navate. Tutte le facciate esterne tranne quella princiapale che è intonacata, sono rivestite con mattoncini. All'esterno la facciata si presenta con profilo del tipo a saliente le cui navate sono scandite da lesene. Essa è caratterizzata dal portale centrale del tipo a strombo, con relativa lunetta, sovrastato da una trifora e affiancato da altri due portali con lunetta in corrispondenza delle navate laterali. Nell'attacco al suolo una scala piramidale occupa tutta la base della facciata principale.
Pianta
Schema planimetrico a croce latina suddivisa a tre navate con transetto. L'interno è diviso da file di pilastri, che delimitano la navata centrale da quelle laterali. Nelle due navati laterali sono presenti due cappelle, dove sono stati collocati altari con relative statue.
Coperture
La copertura della navata centrale e del transetto è a doppia falda del tipo a capanna e a falda unica nelle navate laterali. L'abside retrostante, ha una copertura a semicupola.Il manto di copertura è in laterizio con tegole del tipo marsigliese. La copertura dell' abside è stata impermeabilizzata con guaina poliestere.
Struttura
L'edificio presenta stuttura portante intelaiata di travi e pilastri in cemento armato su cui piaggia il soffitto sempre in cemento armato e il tetto in legno.
Pavimenti
La pavimentazione si compone di piastrelle di colore grigio e rosso a forma quadrata posate a scacchiera.
Campanile
La torre campanaria a pianta quadrata è ubicata nel lato destro addossata al transetto. Munita di cella campanaria con trifore e sovrastante orologio nella facce. La copertura risulta a cuspide piramidale
Adeguamento liturgico
zona presbiteriale - aggiunta arredo (1980-1990)
I poli sono collocati all'interno dell'area presbiteriale costituita da una mensa d'altare, contrapposta all'altare maggiore, di forma rettangolare sorretta da colonnine con archetti sovrapposti in marmo di colore chiaro. L'ambone a base quadrata risulta anch'esso in marmo bianco. La sede de celebrante è in legno. Il pulpito in pietra in marmo di diverse colorazioni e posizionato a ridosso dell'area prebiteriale nel lato sinistro.
Contatta la diocesi