chiese italiane
censimento chiese
edifici di culto
edifici sacri
beni immobili
patrimonio ecclesiastico
beni culturali ecclesiastici
beni culturali della Chiesa cattolica
edilizia di culto
restauro
adeguamento liturgico
Avezzano
Avezzano
chiesa
parrocchiale
S.Pio X
Parrocchia di San Pio X
Pianta; Struttura; Coperture; Pavimenti
zona presbiteriale - intervento strutturale (1966)
1966 - 1966(costruzione chiesa); 2002 - 2002(rifacimento tetto)
Chiesa di San Pio X
Tipologia e qualificazione chiesa parrocchiale
Denominazione Chiesa di San Pio X <Avezzano>
Altre denominazioni S.Pio X
Ambito culturale (ruolo)
architettura contemporanea (costruzione)
Notizie storiche
1966 - 1966 (costruzione chiesa)
La chiesa è stata completata e consacrata nel 16/10/1966.
2002 - 2002 (rifacimento tetto)
Sono stati eseguiti i lavori di rifacimento del manto di copertura medianate l'installazione di pannelli in lamiera grecata.
Descrizione La chiesa di San Pio X, di moderna fattura è stata inaugurata nel 1966. Essa è situata nel rione Nocette, uno dei più antichi della città, e si affaccia su un ampia piazza. L'interno a navata unica con coperura a tetto a due falde termina con la zona absidale, rialzata di un gradino rispetto al piano di calpestio della navata, coperta con cupola conica. La facciata principale segue il profilo di un tetto a capanna. Il sistema delle bucature è costituito da un portone in legno in asse centrale della facciata e da due porte simmetriche a quest'ultimo, al di sopra sono presenti cinque finestre ad andamento verticale. Tulle le facciate sono rivestite con malta cementizia e sporadiche pietre in vista; nella parte sommitale sono visibili le travi in cemento armato della copertura. Nelle pareti laterali sono presenti delle finestre ad andamento verticale che garantiscono una buona illuminazione all'interno dell'aula.
Pianta
Pianta quadrangolare ad andamento longitudinale disegna una navata unica con retrostante vano adibito a sacrestia.
Struttura
Struttura portante con travi e pilastri in cemento armato e solaio in latero cemento.
Coperture
Tetto a due falde nella navata e padiglione con cupola conica nella zona presbiteriale e sacrestia. Manto di copertura con pannelli in lamiera grecata.
Pavimenti
Lastre in marmo.
Adeguamento liturgico
zona presbiteriale - intervento strutturale (1966)
La chiesa è stata edificata secondo le indicazioni del Concilio Vaticano II in materia di adeguamento liturgico.
Contatta la diocesi