chiese italiane
censimento chiese
edifici di culto
edifici sacri
beni immobili
patrimonio ecclesiastico
beni culturali ecclesiastici
beni culturali della Chiesa cattolica
edilizia di culto
restauro
adeguamento liturgico
Barisciano
L'Aquila
chiesa
parrocchiale
San Flaviano
Parrocchia di San Flaviano
Pianta; Coperture; Pavimenti e pavimentazioni; facciata; Elementi decorativi
altare - intervento strutturale (1974); presbiterio - intervento strutturale (1974); ambone - intervento strutturale (1974)
XII - XII(costruzione intero bene); XVI - XVI(arricchimenti decorativi intero bene); 2009 - 2009(danni sisma 2009 intero bene)
Chiesa di San Flaviano
Tipologia e qualificazione chiesa parrocchiale
Denominazione Chiesa di San Flaviano <Barisciano>
Ambito culturale (ruolo)
maestranze abruzzesi (costruzione)
Notizie Storiche

XII  (costruzione intero bene)

La chiesa parrocchiale dedicata a San Flaviano fu costruita prima del 1104

XVI  (arricchimenti decorativi intero bene)

Nella seconda metà del ´500 fu costruita l´annessa sacrestia e si arricchì di dipinti e sculture.

2009  (danni sisma 2009 intero bene)

la chiesa ha subito forti danni a causa del sisma 2009 ed è inagibile (2019)
Descrizione

Chiesa a tre navate croce latina con copertura a volta a botte, l'incrocio del transetto con la navata centrale è sormontato da una cupola con lanternino incapsulata entro un perimetro ottagonale e mostra tipiche decorazioni barocche. Il pavimento è in marmo di recente fattura (1974) con guida centrale. All´esterno presenta una bella facciata in pietra e, a ridosso del presbiterio, il campanile, testimone della precedente edificazione. L´interno conserva un pregevole fonte battesimale del 1571, opera di Francesco del Poggio, un organo ligneo del 1759 costruito da Domenico Antonio Fedeli da Camerino ed un pulpito settecentesco.
Pianta
Chiesa a tre navate croce latina
Coperture
copertura a volta a botte, l'incrocio del transetto con la navata centrale è sormontato da una cupola con lanternino
Pavimenti e pavimentazioni
l pavimento è in marmo di recente fattura (1974) con guida centrale
facciata
Elegante facciata suddivisa orizzontalmente in due da un'alta cornice in pietra aggettante e, verticalmente nella parte bassa, in cinque parti da sei paraste. La parte centrale bassa, in cui trova luogo il portale con timpano triangolare su mensole ginocchiate, è avanzata rispetto alle parti adiacenti. La parte superiore invece riprende per intero la linearità delle parti arretrate del livello sottostante. La parte centrale in corrispondenza della navata maggiore, si innalza rispetto alle parti laterali terminando con timpano triangolare ed ospitando un finestrone rettangolare in asse con il portale
Elementi decorativi
Un pregevole fonte battesimale del 1571, opera di Francesco del Poggio, un organo ligneo del 1759 costruito da Domenico Antonio Fedeli da Camerino ed un pulpito settecentesco
Adeguamento liturgico

altare - intervento strutturale (1974)
costruito l'altare maggiore con elementi di recupero dalla balaustra in marmo settecentesca
presbiterio - intervento strutturale (1974)
realizzato mediante innalzamento di due gradinie con pazimentazion e in marmo bianco levigato
ambone - intervento strutturale (1974)
in marmi policromi con elementi della balaustra
Contatta la diocesi